eventi

SIMONA LAVAGNINI RELATRICE AD UN WEBINAR ORGANIZZATO DA MICROSOFT SUI RISCHI DEL SOFTWARE CONTRAFFATTO

20/06/2017

Il prossimo 27 giugno, alle 11.00, l’Avv. Simona Lavagnini parteciperà come relatrice ad un webinar organizzato da Microsoft sulla valorizzazione del patrimonio software dell’azienda, le conseguenze legali derivanti dalla vendita e dall’uso del software contraffatto, le modalità di gestione dei contratti IT e di licenza software.

 

Il software è ormai una risorsa di fondamentale importanza per tutte le aziende, che si trovano spesso a gestire un certo numero di contratti IT, che possono variare dallo sviluppo software, all’outsourcing, alle licenze d’uso. È essenziale che le aziende conoscano le caratteristiche di questi contratti, i rischi ad essi legati e le modalità migliori di controllo, per ottimizzare l’uso delle risorse e per evitare di incorrere in conseguenze negative.

L’Avv. Simona Lavagnini, Partner dello Studio LGV Avvocati, fornirà il quadro completo dei diritti sul software come opera dell’ingegno, trattando anche delle conseguenze legali di natura civile, penale e amministrativa connesse all’utilizzo di software senza licenza, ovvero con licenze non corrette. Esaminerà non solo i profili di tutela previsti dalla legge del diritto d’autore, ma anche le violazioni e i rimedi configurabili nell’ambito del diritto della concorrenza e della tutela del consumatore. L’Avv. Lavagnini fornirà infine importanti suggerimenti per riconoscere il software non genuino ed evitare i rischi legati al suo utilizzo.

Parteciperanno come relatori anche Paolo Valcher, Direttore della divisione Software Asset Management e Tutela Diritto d’Autore, e Marco Cattaneo, Product Marketing Manager Windows Commercial, di Microsoft Italia.

È possibile iscriversi compilando il modulo disponibile al link https://info.microsoft.com/WE-NOGEP-WBNR-FY17-06Jun-27-SoftwareFakeImparaariconoscerliedevitairischi-335046_01Registration-ForminBody.html.


TANKRED THIEM A CAGLIARI PER L’ANNIVERSARIO DI DAV ITALIA

15/06/2017

Tankred Thiem è membro del consiglio di DAV Italia, la divisione locale dell’Associazione degli Avvocati tedeschi (Deutsche Anwaltsverein – DAV), fin dalla sua fondazione. L’organizzazione festeggerà i suoi 10 anni di attività durante un evento di tre giorni a Cagliari (16-18 giugno).

 

Tankred Thiem, che ha conseguito l’abilitazione sia in Italia che in Germania, è  membro del consiglio di DAV Italia da circa dieci anni. Le attività svolte all’interno dell’Associazione degli Avvocati tedeschi (Deutsche Anwaltsverein – DAV) non sono che un aspetto del durevole e ampio rapporto italo-tedesco, un contesto all’interno del quale LGV, nel corso degli anni, ha stabilito legami significativi e altamente produttivi con importanti studi legali tedeschi e aziende multinazionali.

In qualità di membro del consiglio, Tankred Thiem ha contribuito all’organizzazione dell’evento che festeggerà i 10 anni di attività di DAV Italia, la divisione locale dell’Associazione, che si terrà nel corso di tre giorni (16-18 giugno) a Cagliari. Tutte le organizzazioni locali di DAV sono state invitate per celebrare questo importante anniversario. Alla conferenza parteciperanno il console generale tedesco Jutta Wolke di Milano e l’ex deputato Oskar Pederline – attualmente  professore presso l’Università di Bolzano – come ospite e relatore.

Con oltre 67.000 membri, DAV è la più grande associazione di avvocati nel mondo. È strutturata  in organizzazioni locali e regionali e comprende attualmente 15 organizzazioni straniere  tra cui DAV Italia. Le attività di DAV sono analizzate attentamente dai media tedeschi e dai rappresentanti politici. Funziona come piattaforma primaria per mantenere e rafforzare le capacità di networking, nonché per apprendere gli ultimi sviluppi in ogni settore di specializzazione legale.

 


LEADERS LEAGUE 2017: LGV SI CLASSIFICA COME STUDIO LEGALE “LEADING” PER IL DIRITTO D’AUTORE E COME STUDIO D’ECCELLENZA NELLA LITIGATION IN MATERIA DI MARCHI E BREVETTI

26/05/2017

LGV ottiene il ranking come studio legale “leading” per il diritto d’autore, e viene confermato studio d’eccellenza nella litigation in materia di marchi e brevetti.

 

Leaders League – la società parigina che si occupa del rating degli studi professionali nei vari contesti nazionali – ha inserito LGV nella categoria degli studi legali “leading” tra quelli italiani specializzati in diritto d’autore, confermandolo per il secondo anno consecutivo quale studio d’eccellenza per il contenzioso in materia di marchi e brevetti. La guida aggiornata al 2017 tiene conto dell’altissima qualità del servizio offerto dallo studio relativamente al diritto d’autore, nonché dell’attività svolta da LGV come litigator in materia di marchi e brevetti.

Leaders League evidenzia in particolare: “Il diritto d’autore, applicato alle nuove tecnologie, costituisce una delle principali aree di specializzazione di LGV. Lo studio si occupa di tutti i tipi di opere dell’ingegno del mondo digitale e online, ed è altamente specializzato nella protezione di software, videogiochi, database online e offline, nonché nelle tematiche legate ai sistemi di protezione, società di gestione collettiva dei diritti d’autore e lobby”. Secondo la guida, LGV si differenzia perché: “Il team di 13 professionisti, interamente dedicato alla proprietà intellettuale e al diritto societario, è una della più grandi realtà nel mercato. LGV è una boutique dinamica con una prospettiva internazionale grazie a un dipartimento dedicato specificatamente al mercato coreano, a cui si aggiunge un dipartimento dedicato ai rapporti con la Germania e gli altri paesi di lingua tedesca. Il team ha anche una solida esperienza nella gestione dei contenziosi transfrontalieri”.

L’elevato posizionamento in questa prestigiosa directory rafforza ulteriormente la presenza e l’influenza di LGV nel contesto internazionale e riconosce allo studio un ruolo di rilevanza in un mercato globale sempre più competitivo. Per i dettagli si rinvia a: http://www.leadersleague.com/en/rankings/2017-ranking-of-the-best-law-firms-in-copyright-in-italy#dee6d702-f584-4271-8882-c1708508845b


TANKRED THIEM AD ESSEN PER IL DEUTSCHER ANWALTSTAG 2017

24/05/2017

Come negli anni passati, Tankred Thiem, capo del dipartimento tedesco di LGV e membro del consiglio di DAV Italia, partecipa al Deutscher Anwaltstag a Essen, Germania.

 

L’evento più importante organizzato dall’Associazione degli Avvocati tedeschi (Deutscher Anwaltsverein – DAV) si svolgerà nel corso di tre giornate (24-26 Maggio) e sarà inaugurato dal ministro della Giustizia tedesco Mr. Heiko Maas. Con più di 67.000 membri, DAV è la più grande associazione di avvocati nel mondo. Essa è strutturata in organizzazioni locali e regionali e comprende attualmente 15 organizzazioni straniere tra cui DAV Italia. Il convegno è strutturato in seminari e gruppi di lavoro che affrontano tutti i campi del diritto, ed è stato attentamente analizzato dai media tedeschi e dai rappresentanti politici. Funziona come piattaforma primaria per mantenere e rafforzare le capacità di networking nonché per apprendere gli ultimi sviluppi in ogni settore di specializzazione legale.

Tankred Thiem – che ha conseguito l’abilitazione sia in Italia che in Germania – è membro del consiglio di DAV Italia, creato nel 2006, da circa dieci anni. Le attività svolte all’interno dell’Associazione degli Avvocati tedeschi non sono che un aspetto del durevole e ampio rapporto italo-tedesco, un contesto all’interno del quale LGV, nel corso degli anni, ha stabilito legami significativi e altamente produttivi con importanti studi legali tedeschi e aziende multinazionali.